Alluminio

L’ alluminio occupa il primo posto nella metallurgia dei metalli non ferrosi.

Lo sviluppo delle applicazioni dell’alluminio e delle sue leghe e la crescita regolare del consumo che ne è derivata, si spiegano con le particolari caratteristiche di questo metallo, su cui hanno puntato i progettisti, i costruttori e gli utilizzatori.

Le caratteristiche principali dell’alluminio e delle sue leghe sono:

  • la leggerezza
  • la conducibilità termica
  • la conducibilità elettrica
  • la resistenza alla corrosione
  • l’attitudine ai trattamenti superficiali
  • la vasta gamma di leghe e di semilavorati
  • la funzionalità dei semilavorati ottenuti per estrusione o fonderia
  • la facilità di messa in opera
  • il riciclaggio dei rottami.